• Home
  • Attività cliniche
  • Area Psichiatrica
27 maggio 2019

 

Percorsi artistici: UNA CITTÁ SOTTOSOPRA

"A volte capita che i pensieri
e le idee facciano delle
bellissime capriole in aria"

(poetessa della città sottosopra)

Pensare ad un alternativa, pensare un modo diverso di vivere la città e gli spazi che offre. E'stato questo il nostro punto di partenza per una riflessione ma soprattutto per un sogno:cambiare la città trasformandola in una città sottosopra. Abbiamo creato un movimento di idee intorno alla città, uno sforzo di creatività per fondare un'utopia.

Il percorso è iniziato nei primi mesi del 2003 con le persone ospiti nell'area disabili del centro S. Giovanni di Dio FatebenefratelliIRCCS. Gli ospiti chiedevano, tramite interviste, al personale medico, agli operatori, ai degenti quale fosse la loro città ideale. Tale lavoro ha permesso di fondare una bella città quasi possibile che si è mostrata al pubblico alla fine di luglio in occasione della festa d'estate (all'interno del nostro Centro) che ha visto coinvolti oltre agli ospiti, gli operatori i familiari e la cittadinanza.

Obiettivo del progetto è stato quello di creare vicinanza con il territorio, superare lo stigma che accompagna il malato di mente, creare, come già ricordato all'inizio, un movimento di idee e di riflessioni su come si vorrebbe una città , la nostra città.

Nella festa è stato pensato un percorso didattico dove tramite pannelli venivano illustrate le idee raccolte relative ad una città diversa e alternativa con tanto di premiazione per la più originale .

La parte seconda del progetto vede coinvolti gli abitanti e le loro storie. Nasce cosi'l'idea in occasione del Natale 2003 di divulgare un opuscolo sul quale raccontare le storie di vita dei protagonisti della città. Lei la città sottosopra, bizzarra, stravagante, rovesciata e Loro, gli abitanti e le loro storie.

Attualmente gli abitanti sono impegnati a pensare ad un progetto elettorale da presentare in occasione della festa d'estate 2004 e alle elezioni che porteranno a individuare il sindaco e il gruppo di lavoro che sosterrà la Città sottosopra.


Visualizza le opere